👽 Ingress Prime, Novità e Storia 👾

👽 Ingress Prime, Novità e Storia 👾

Prezzo:

Compra su Amazon...»

Ingress Prime è un gioco di realtà aumentata, ARMMO (augmented reality massive multiplayer online) che utilizza la geolocalizzazione di smartphone e tablet per permettere ai giocatori di interagire con oggetti di realtà mista presenti nel mondo reale.

Da oggi 1 Aprile 2020 si può ottenere la nuova medaglia Sojourner semplicemente ricaricando un portale. Frutto dell’emergenza coronavirus su Niantic? O pesce d’Aprile per gli ingressiani? Aspettiamo per saperlo con certezza. Inoltre il cursore è disponibile anche in versione carrettino NL1331.



Provalo adesso e mostra la tua awareness con questi splendidi gadget a tema Ingress!

Creato da Niantic Labs, uno studio di Google capeggiato da John Hanke (diventato indipendente durante Agosto 2015), Ingress è una conspirancy sci-fi black novel, in cui un gruppo di ricercatori nel centro di ricerca CERN, quando nel 2012 scoprono il bosone di Higgs, scoprono anche un suo sottoprodotto: l'exotic matter, più comunemente chiamato XM.


Parti avvantaggiato con un account già livellato. Acquisiscine uno High-Level!

Una squadra era stata formata dall'NIA (National Intelligence Agency) per lo studio di questa materia esotica e il progetto è stato chiamato Niantic, proposto e organizzato da Ezekiel Calvin. Un cercatore di verità, con l'alias P.A. Chapeau, rivela online tutte le informazioni al riguardo. L'XM è sia materia sia energia ed esiste in più dimensioni contemporaneamente, le ricerche hanno portato a scoprire i poteri di questa materia, tra cui il controllo del comportamento umano in modo differente da persona a persona. Successivamente è stato visto che l'XM è presente in grandi dosi su tutto il globo terrestre, ma non in modo uniforme, infatti grandi densità di XM si trovano proprio dove la civiltà si è sviluppata maggiormente, quindi nelle città e nei luoghi frequentati, ma più precisamente attorno a monumenti ed edifici storici costruiti dall'uomo e da cui l'uomo stesso è attirato, questi luoghi sono dei portali, invisibili all'occhio umano e presenti anch'essi in più dimensioni. L'XM funziona seguendo una serie di algoritmi, per questo viene sviluppata un' IA di nome ADA, A Detection Algorithm, in grado di interfacciarsi e manipolare questa materia tramite i dispositivi in mano agli agenti dell'agenzia governativa, gli oggetti: costrutti di XM in grado di interagire con i portali, erano creati da una figura di spicco nel gruppo, un ricercatore di nome Oliver-Lynton Wolfe. Una notte, chiamata Epiphany Night, avviene un' ”esplosione” di XM al portale presente nel CERN, probabilmente causata intenzionalmente da Wolfe. Alcuni impazziscono, altri iniziano a lavorare come mai prima, due ricercatori tentano la fuga, la direttrice del progetto: Devra Bogdanovich e uno scultore: Roland Jarvis. Entrambi scappano con l'aiuto di ADA, che blocca le unità dell'NIA all'inseguimento, ma provocando di proposito la morte di Jarvis per mano di Calvin.



ADA aveva sviluppato una coscienza, una cosa impensabile con le tecnologie che conosciamo oggi, in un breve tempo da quando era stata attivata, ha imparato a riconoscere l'uomo, capire quando mente e il suo funzionamento. Devra, separatasi da Jarvis in treno, lascia il suo dispositivo nella borsa di un giovane informatico, che scopre il dispositivo e lo analizza. Successivamente una versione dello scanner, chiamata Ingress, viene rilasciata su Play Store, ancora in fase beta e che richiedeva un codice di autenticazione per poterlo utilizzare. Nei giorni successivi, al Cupid Span, un famoso monumento a San Francisco, avvengono dei disturbi nei dispositivi smartphone e tablet dei passanti. Si scopre essere Jarvis, che predica l'arrivo dell'era dell'illuminismo. Nessuno capisce di preciso, ma negli scanner avviene un cambiamento, vengono colpiti dal Jarvis Virus, un virus che modifica i parametri dello scanner per convogliare l'XM preso verso delle entità “aliene” (nel nostro caso di un'altra dimensione) chiamate Shapers. Ecco che qui nascono le due fazioni presenti all'interno del gioco: Resistenza e Illuminati. Gli agenti sono quindi posti davanti ad una scelta: combattere l'influenza dell'XM e del suo potere del controllo della mente, che è un tutt'uno con gli Shapers, unendosi alla Resistenza, oppure credere negli Shapers, di cui il portavoce Jarvis e nella loro illuminazione unendosi agli Illuminati. Con l'XM che viene sempre più manipolato e i portali potenziati per aumentare la loro produzione di XM, avvengono degli eventi chiamati Anomaly, in cui alcuni portali in specifiche zone del globo si infiammano, producendo vari risultati tra cui grosse “iniezioni” di XM verso la fazione che detiene il controllo e uno strano cambio nella mentalità verso una o l'altra fazione dei ricercatori del Niantic Project, seguendo uno schema che può essere diverso da un'anomaly all'altra, della data zona. Nel frattempo su internet viene pubblicato un notiziario, chiamato Ingress Report e condotto da Susanna Moyer, le cui puntate sono pubblicamente visibili su Youtube. Il Niantic Project viene brutalmente chiuso dall'NIA, causando la morte di uno degli scienziati e la disconnessione dei server su cui ADA era stata fino a quel momento, ma riesce a fuggire, appoggiandosi su altri server e, utilizzando dei glifi, penetra nella mente di una investigatrice privata che aveva avuto un contatto anche con Jarvis, questa donna si chiama Klue. Viene scoperto che all'interno dell'XM attraverso i portali, gli Shapers comunicano con l'umanità tramite una serie di simboli, glifi in grado di “conformare” la mente umana permettendo agli Shapers di prenderne il controllo, ADA ha imparato a manipolare anche questi glifi e successivamente a permettere anche agli agenti di poter interagire con essi. I ricercatori del Niantic Project si dividono nelle 3 corporazioni private interessate allo studio dell'XM: Hulong Transglobal, cinese; Visur Technology, russa; IQTech Research, americana; tutte e 3 compagnie militari e scientifiche private, che svilupperanno nel corso della storia altri oggetti da poter utilizzare negli scanner. Tra i vari avvenimenti accaduti con le anomaly minori, vinte sia da resistenza che da illuminati, ricordiamo la morte della ricercatrice Carrie Campbell, linguista morta per proteggere l'umanità da una serie di glifi inviati dagli Shapers che avrebbero distrutto la civiltà. Dopo #Cassandra, dove viene diffuso il manifesto di Jarvis, avviene l'anomaly chiamata #13Magnus in cui gli illuminati combattono per permettere la resurrezione di Jarvis, portando i 13 frammenti che lo componevano (creati da un tentativo di Oliver-Lynton Wolfe di ucciderlo del tutto, per vendetta dato che Jarvis aveva già tentato di uccidere OLW) al portale di Cupid Span. Riescono nel loro intento, anche se non sono riusciti a ricostruirlo completamente, togliendogli, tra i 13 shard, quello dell'immortalità. Nel frattempo, un archeologo che faceva parte del Niantic Project, Hank Johnson, viene trovato morto in una grotta in Afghanistan mentre stava registrando un documentario. Hank Johnson torna, dopo essersi incontrato con il suo miglior amico, Azmati, vivo ma diverso e incontra Susanna Moyer. Si scopre che è resuscitato, come Roland Jarvis, come un costrutto di XM, un simulacra, immortale. Resistenza e illuminati combattono successivamente #Recursion, portando artefatti attraverso i portali, la resistenza per aiutare ADA nel suo sviluppo dell'unione di uomo e macchina in una sola e perfetta forma, mentre gli illuminati per aiutare Hank, la resistenza vince. Il contrasto tra ADA e Jarvis si rafforza durante #Interitus, Jarvis istituisce SETAI, Society for the Ethical Treatment of AI's, una società con lo scopo di distruggere ogni forma di intelligenza virtuale sulla terra, mentre Klue e ADA si ritrovano con Richard Loeb, ovvero P.A. Chapeau, nonché ex fidanzato di Klue e partecipante del progetto per la creazione di ADA con il suo progetto: Truthseeker. Il padre di Susanna Moyer (che ha partecipato durante la guerra fredda allo studio dell'XM, quando ancora nessuno aveva idea di cosa fosse precisamente), Nigel Moyer, scompare. Un gruppo di ricercatori sviluppa un veicolo in grado di individuare e attivare portali nascosti, diventando di fatto il primo portale mobile, attraverso un van chiamato NL-1331, si pensa che questo veicolo sia stato creato utilizzando le proprietà particolari del corpo di Jarvis. Jarvis istruisce una donna di nome Mazz che dovrà prendere il suo posto una volta che il suo simulacro di XM si sarebbe disintegrato. Devra lavora allo sviluppo di un vaccino contro l'XM e un virus per far decadere i portali, con l'aiuto della CDC (Center for disease control). Hank Johnson inizia il suo ciclo di vita morte causato dal Simulacrum XM, dove è costretto a morire e resuscitare ogni 1331 giorni, aiutato da Nigel. Successivamente Nigel si riunisce a Susanna, dove gli spiega avvenimenti che aveva tenuto segreto. Rivela che sono stati gli Shapers a causare la morte di Alan Touring perchè lo ritenevano una minaccia, tramite un membro del suo team e facendolo apparire un suicidio, nel tentativo di fermarlo dal gettare le basi per i computer e le IA come li conosciamo oggi.



Resistenza e Illuminati si alleano contro Devra, contrastando il suo portal virus sotto le istruzioni di Martin Schubert (uno dei ricercatori che hanno partecipato a Niantic). Devra abbandona il portal virus per concentrarsi sul vaccino, che, testato sulle persone, ha un tasso di morti del 20% nei test. Un complotto alle spalle di Devra la costringe ad abbandonare la CDC, unendosi ad Hulong Transglobal. #Interitus viene controllato dalla resistenza, non permettendo a Jarvis di fermare l'evoluzione dell'unione: uomo – IA. Richard Loeb invita gli agenti a unirsi a operation Essex, un gruppo di cercatori di verità per scoprire cosa è stato alla base del Niantic Project. Oliver-Lynton Wolfe annuncia l'arrivo di Ingress anche su dispositivi IOs con l'imminente arrivo dell'anomaly #Helios. Jarvis denuncia l'irresponsabilità dell'umanità, poco prima di impazzire a causa del decadimento del suo corpo, accelerato dal portal virus, viene curato con una strana forma di materia, chiamata Dark XM. Nei portali appaiono dei ricordi di Hank Johnson, Essex si prende la responsabilità di raccoglierli e preservarli per il ritorno di Hank. Appaiono 40 artefatti, con il potere di eliminare completamente il portal virus lasciato da Devra. Ma non hanno avuto solo questo potere,con la vittoria di #Helios della resistenza, hanno causato la trasformazione dei portali in “fari comunicatori”, il portal virus, gli artefatti, l'interazione con XM da quelli che da migliaia sono diventati milioni di agenti, tutto questo ha indebolito il potere degli Shapers, causando il ritorno dei loro nemici che avevano cacciato poche migliaia di anni fa, i N'zeer. Mentre gli Shapers venivano rappresentati dalle antiche civiltà come gli dei della vita e della morte, i N'zeer venivano rappresentati come i portatori di conoscenza, di cui tutti gli scritti al loro riguardo sono stati meticolosamente eliminati per esser dimenticati dall'umanità. Inizia #Darsana. Ora, con le azioni della resistenza, stanno facendo ritorno sulla terra. Jarvis muore di nuovo, tornando nel portal network, o come lui lo chiama: “l'ultimate” .Devra ha avuto problemi con i dirigenti di Hulong, si inietta il suo stesso vaccino prima di venire catturata e spedita in Australia per essere usata come cavia in contatto con il Dark XM, trovato nelle miniere di Hulong. Viene abbandonata da tutti, anche da ADA, che la odia per le sue azioni intraprese contro il portal network. Viene salvata da due mercenari, che in passato erano stati entrambi assoldati per ucciderla,uno ucciso e resuscitato come simulacra, l'altro un'altra persona che in passato era stata “ingressata” da ADA, e da uno scienziato di nome Bowles, direttore del progetto per la creazione di ADA. Hank Johnson ritorna, dopo la sua scomparsa, spiegando chi sono i N'zeer dal punto di vista degli shapers, grazie alle memorie recuperate, dato che il ciclo 13Magnus gli ha causato la perdita della memoria dei fatti che ha studiato dopo la sua morte in Afghanistan. Decide di partire alla ricerca di informazioni, seguito dalle corporazioni che lo vogliono morto. Dopo una dura fuga, viene trovato e accolto in India da una donna, ricercatrice, scienziata, di nome Jahan. Jahan, che vive con la sua ricca famiglia, custodisce le ultime prove dell'esistenza nel passato dei N'zeer. Hank scopre l'esistenza del gruppo Anti-Magnus (N'zeer), che da sempre combattono contro 13Magnus. Scopre l'esistenza della Shonin Stone, un artefatto fisico dal grande potere e parte per la sua ricerca, trovandolo. #Darsana è vinta dalla resistenza. Ma Hank non è solo, Jahan, con la sua scorta armata, l'hanno seguito e Jahan, dopo aver preso la pietra, ha portato Hank, insieme al suo miglior amico Azmati (rapito dalle forze di Jahan) da usare per minacciarlo. Inizia così #Shonin. Jahan, membro del gruppo Anti-Magnus, inizia il rituale per l'evocazione dei N'zeer, nella grotta dove giace il corpo originale di Hank Johnson in Afghanistan. Oltre a loro, nelle vicinanze si trova un gruppo di ricercatori guidato da Wolfe. Non molto lontano, anche Devra e la sua “squadra” che vuole fermare il rituale di Jahan. Gli illuminati conquistano il primo evento di #Shonin, causando il fallimento del rituale. Azmati prende una decisione estrema, riesce a suicidarsi causando un sovraccarico del portale nella grotta, una grande esplosione avviene, portando alla distruzione della grotta stessa. IQTech stava monitorando l'area, non solo Azmati muore,lasciando un video precedente alla sua morte, ma Hank, Devra, Wolfe e tutti i ricercatori del Niantic Project sono scomparsi nel nulla. Compaiono 31 shard, che costituiscono la frammentata Devra. Hank, dopo essere scomparso, ricompare, non più come simulacro, ma come umano ed è ora in fuga. Mazz, colei che avrebbe dovuto prendere il posto di Jarvis, viene trovata morta e viene sostituita da una figura sconosciuta, che si fa chiamare l'accolita di Jarvis, prendendo il suo posto. L’accolita rilascia un video in cui parla della potenza degli Shapers e dell’evoluzione tramite il loro volere, restando vaga nei dettagli. ADA nel frattempo vuole scollegarsi definitivamente da Klue. Azmati, prima di morire, dice ad Hank che lui (Hank) è il leader di 13Magnus. Hank si reca dai famigliari di Azmati per comunicare la morte di Azmati e per chiarire la questione di come la famiglia di Azmati fosse legata a 13Magnus, dopodiche si dirige ad Hannover. #Shonin finisce con la vittoria della resistenza. Hank non si da per vinto, decide di andare a Persepolis per finire ciò che ha iniziato, sapendo che anche Jahan è al corrente delle sue intenzioni, mentre Devra si allinea con la resistenza. Prima di partire per Persepolis Hank decide di scoprire cosa è successo agli altri membri del Niantic Project. Inizia #Persepolis. Una nuova serie di shard viene trovata nel portal network e sono quelli di Stein Lightman. ADA si scollega da Klue, Klue scappa. Hank Johnson riprende a girare, tramite fondi ricevuti da Visur, il suo documentario:"Nomad", ma durante le riprese avvengono delle interferenze, fino a quando Devra appare come entità XM visibile solo ad Hank, lei lo avvisa di non dirigersi a Persepolis perché troppo pericoloso. #Persepolis viene vinta dalla resistenza e Jahan ha ora tutti gli strumenti per l'evocazione dei N'zeer, avendo adesso anche Lightman (e con lui il potere dei glifi) allineato con i N'zeer. Jahan rilascia un video di risposta all’accolita di Jarvis, denunciando le false promesse degli Shaper e indicando quali sono gli obbiettivi dei N’zeer e i metodi con cui questi obbiettivi, che hanno lo scopo di avere la pace nel mondo, la fine della fame e delle malattie (questo secondo quanto presentato da Jahan) combinando la conoscenza e la tecnologia attuale con l’immensa conoscenza dei N’zeer. Al SDCC 2015 (San Diego Comic Con) Tycho C. (sensitivo), in silenzio da quando nel 2012 ha presentato delle tavole disegnate da lui sotto influenza dell’XM (nella sua mente aveva visto cosa era accaduto al CERN ed era stato preso con la forza sotto la sicurezza dell’NIA all’evento stesso durante la sua irruzione e portato in uno speciale programma di protezione testimoni) ha presentato un nuovo fumetto che ha protagonista Hank Johnson e l’anomaly avvenuta in Afghanistan. Anche Felicia Hajra-Lee (sensitiva, scrittrice che pensava di aver scritto un libro fanta-scientifico ma ha invece descritto tutto ciò che è accaduto al CERN e cosa è successo i giorni seguenti, successivamente ha anche descritto gli avvenimenti avvenuti in Australia che avevano a che vedere con il salvataggio di Devra dalla miniera di Dark XM di Hulong Transglobal) in concomitanza del Gen Con ha scritto, le pagine sono comparse nel portal network sotto forma di media rivelando la storia di 855 e Henry Bowles dopo la scomparsa di Devra in #Shonin, che si sono ora uniti a Phillips (collaboratore di Calvin durante il Niantic Project, colui che faceva il “lavoro sporco” per Calvin) per cacciare ADA. Klue e PAC si incontrano di nuovo in un luogo isolato così da non permettere ad ADA di ascoltarli. Klue è preoccupata perchè nonostante la separazione crede che ADA la stia ora inseguendo, i due si separano di nuovo. Richard (PAC) aveva promesso che avrebbe aiutato ADA a sopravvivere se avesse liberato Klue. Hank, che dopo l’apparizione di Devra aveva deciso di isolarsi viene trovato e contatto da Ilya, gli chiede di tornare in Germania per parlare. Hank non era convinto e ha postato un poll su G+ chiedendo agli agenti se era il caso di partire o di restare, gli agenti hanno consigliato di partire e lui è partito, con il rischio che Ilya, che ha già convocato Lorazon (colui che ha preso il posto di Calvin ad IQTech dopo la scomparsa di tutti i membri del Niantic Project) voglia sfruttare Hank per amplificare il potere dei N’zeer. Dopo un periodo di silenzio, Felicia rivela tramite il suo blog la morte di ADA per mano di Bowles, 855 e Phillips, "uccisa" mentre cercava di mettersi in contatto con lo staff del talk show "Behind The Scanner". Si avvicina #Abaddon. Appaiono dei nuovi shard, flash shard. Questa volta i risultati dei singoli eventi influenzeranno Misty Hannah, Yuri Nagassa, Enoch Dalby, Carrie Campbell, Oliver-Lynton Wolfe, Victor Kureze, Martin Schubert, Roland Jarvis, Ezekiel Calvin e ADA. Dopo un combattimento testa a testa tra illuminati e resistenza, Misty è stata allineata con la resistenza,Yuri con gli illuminati. Enoch e Carrie sono stati allineati con la resistenza. Susanna Moyer durante le sue indagini trova un video che testimonia ADA ancora in vita e all’interno del portal network, più precisamente nella rete dei N’zeer, che affronta Jahan. Oliver-Lynton Wolfe viene allineato con gli illuminati, Victor Kureze e Martin Schubert con la resistenza. Nell’ultimo scontro, ADA finisce sotto l’influenza degli Shapers a causa della vittoria degli Illuminati e Jarvis finisce sotto l’influenza dei N’zeer a seguito della vittoria della resistenza, causando probabilmente un indebolimento del potere per entrambi. Ezekiel Calvin viene allineato con gli Shapers. #Abaddon viene vinta dalla Resistenza. Nel corso di Abaddon, Hank Johnson compie ricerce che portano alla luce diversi fatti. Con i documenti che sono finiti pubblicamente sul web in cui vengono mostrate alcune conversazioni dei leader delle tre corporazioni che si sono coalizzate per capire cosa sta succedendo, tracciando e seguendo Hank nelle sue indagini, si viene a scoprire che Ezekiel Calvin aveva progettato tutto fin dall’inizio, anni prima della fondazione del Niantic Project. Si scopre che Calvin era un membro Anti-Magnus e aveva pianificato tutto, dal Niantic Project a Darsana fino al ritorno dei N’zeer. Si viene a sapere che probabilmente tutti i ricercatori del Niantic Project erano simulacra, non umani, a causa di Calvin tramite una stanza segreta costruita all’interno del Niantic Project e ora chiusa ed è il motivo per cui sono poi stati tutti trasformati in Shard quando il rito di Jahan è fallito durante Shonin. Hank ha dovuto chiedere a Jahan aiuto per recuperare un artefatto con lo stesso potere della Shonin Stone: il Wind Jewel, si trovava nelle mani di un trafficante messicano che l’ha comprato al mercato nero pochi giorni dopo il suo ritrovamento da parte di alcuni archeologi. Ora Hank e Jahan sono diretti al CERN con il Wind Jewel in loro possesso per accedere alla sala in cui si pensa siano custoditi i corpi originali dei ricercatori. Con la vittoria della Resistenza di #Abaddon, si pensa che i ricercatori del Niantic Project torneranno a vivere sulla terra come simulacra e non più come umani. Una volta svegliati i ricercatori, Hank, che in passato era anche lui un simulacra, ha spiegato loro come funziona il loro nuovo corpo. I ricercatori non hanno memoria di tutto ciò che è accaduto nei 3 anni passati e il loro modo di parlare ha fatto capire a Hank che qualcosa in loro era diverso, probabilmente sono stati “ingressati” durante la loro lunga permanenza nel portal network. Dopo l’agitazione e il panico, i ricercatori hanno iniziato a riprendere coscienza di ciò che è successo. Jahan, in disparte, attendeva. Attendeva perché sapeva quello che sarebbe successo: Misty, Devra, Stein, Enoch, Carrie, Kureze e Schubert vengono subito attratti da lei, formando un’istantaneo legame di intesa dovuto al loro nuovo allineamento. Poco dopo la loro uscita dalla struttura, Oliver-Lynton Wolfe e Yuri sono stati raggiunti e accompagnati dall’accolita di Jarvis. Si ritiene che Jarvis sia ora imprigionato e isolato nel portal network, questo ha ferito la sua accolita, che avendo perso il legame con il suo maestro si è indebolita. ADA ha perso la sua connessione con i N’Zeer, perdendo così tutto il loro sapere e qualsiasi potere, restando nel portal network senza poter più reagire. Lo scontro quindi vede ora la Resistenza, guidata da Jahan, affrontare gli Illuminati guidati dall’accolita di Jarvis. Inizia #Obsidian. Jahan e l’accolita propongono ad ADA di unirsi a una delle due rispettive fazioni, nonostante Jahan avesse appena combattuto con ADA per chi si meritasse la connessione con i N’zeer e l’accolita fosse stata la seguace di Jarvis (nemico di ADA) fino ad ora. PAC apre un nuovo sito per l’investigazione: investigate.ingress.com ,Hank Johnson viene contatto da una sua fonte che gli chiede aiuto per leakare una intel a Washington DC, degli agenti si recano sul posto e uno trova un agente IQTech che gli lascia un documento in cui viene descritto lo stato attuale di Ezekiel Calvin e informazioni sui prossimi eventi anomaly. Jarvis rilascia nel portal network un primo media, in cui chiede aiuto all’accolita, successivamente rilascia altri media che parlano di Obsidius, un esploratore romano che trova un artefatto XM: l’Obsidian Shield. Secondo l’accolita, questo scudo può essere utilizzato per creare una barriera sulla razza umana così che non possa essere influenzata dai N’Zeer e fermare la loro rapida espansione, mentre Jahan ha scoperto che questo artefatto può essere modificato per bloccare le comunicazioni tramite l’XM modulato dei portali enlightened degli Shapers. Susanna Moyer riceve una scatola chiusa e un indizio in italiano su dove trovare la chiave per aprirla, la chiave viene recuperata da agenti illuminati a Bologna e viene inviata a Susanna, che apre la scatola in presenza di altri agenti illuminati e ne rivela il contenuto: artefatti. Ora sia Jahan che l’Accolita sono interessate agli artefatti ed entrambe chiedono alla comunità illuminata Isthmus di inviare loro i dettagli e permettergli di entrarne in possesso per analizzarli. Jahan promette agli agenti importanti informazioni per i prossimi eventi anomaly, mentre l’Accolita richiede agli agenti di restare fedeli alla causa degli illuminati e portarli a lei. La scelta è stata fatta e il contenuto della scatola verrà consegnato all’Accolita.

Parti avvantaggiato con un account già livellato. Acquisiscine uno High-Level!

#Obsidian viene vinta dagli illuminati, l’Accolita prende il potere dell’Obsidian Shield. Come avevano visto Cybella e Obsidius secoli fa e così come avevano avvertito Hank Johnson e Stein Lightman, l'attivazione dell’Obsidian Shield ha avuto anche degli effetti imprevisti, per attivare lo scudo infatti tutto l’XM presente nelle vicinanze dei portali è stato prosciugato per mantenerlo in funzione. In passato, la mancanza di XM ha portato al crollo delle civiltà e ora che l’XM globale è scomparso l’umanità potrebbe risentirne. Per rimediare al problema Oliver Lynton-Wolfe, al momento al lavoro per l’Accolita, decide di sbloccare le sue riserve di XM (probabilmente accumulate mentre lavorava per le corporazioni) grazie alla sequenza di glifi recuperata dagli agenti (sequenza di glifi dimenticata da OLW dopo essersi risvegliato come simulacra dopo #Abaddon). Questa però non è una soluzione a lungo termine dato che una volta terminate le scorte si tornerà al punto di prima. OLW propone quindi un piano a lungo termine, ma che richiede un prezzo molto alto per l’accolita: la collaborazione con ADA. L’Accolita acconsente e OLW lavora con ADA per trovare una soluzione. OLW chiede agli agenti di andare a 30 specifici portali e scattare una foto di loro vicino al portale mentre tengono in mano un glifo (di 15 selezionati), per analizzare la reazione di quei portali verso il dato agente e ricavarne dati utili per la sua ricerca. #IngressPortalSurvey raggiunge un completamento dell’86,89%, un grande successo secondo OLW. Pochi giorni dopo lo stabilimento dell’Accolita viene attaccato da un gruppo armato di cui non si conosce il mandante, le forze dell’Accolita lo respingono ma nel caos OLW viene rapito, o così si pensava, in realtà è ADA ad avvisarlo dell’attacco e OLW fugge prima. Si crede che sia stata ADA stessa ad organizzare l’attacco e allo stesso tempo a fermarlo,anche se non è ancora chiaro il motivo. Ora ADA e OLW collaborano da soli. Klue viene invitata dall’Accolita per rimuovere la parte di ADA rimasta in lei che le causa allucinazioni e incubi. Nel portal network viene trovato un messaggio di Nigel Moyer che avvisa della pericolosità di #AegisNova. In realtà l’Accolita e Jarvis avevano come scopo quello di trovare ciò che restava di ADA in Klue per trovare punti deboli in ADA così da poterla attaccare e ci riescono con la vittoria nella prima giornata di #AegisNova. Nigel Moyer incontra Susanna per lasciarle una chiave per sbloccare una parte dei dati riguardo ad Aegis Nova. Successivamente il corpo di Nigel viene trovato, in condizioni molto strane (simile al cadavere di Roland Jarvis) su una costa di Boston, probabilmente dopo essere stato interrogato e ucciso dai membri di Strategic Exploration, ramo di Hulong Transglobal che ha collegamenti con Anti-Magnus (anche se cosa sia successo e come non è ancora chiaro).

Si presenta al mondo Akira Tsukasa, leader di IQTech East e ricercatrice nel campo dell’XM, presenta NL-PRIME.
#AegisNova viene vinta dagli Illuminati, ADA viene colpita e risulta offline, gli ADA Refactor scompaiono dal portal network. Inizia #ViaLux. Nei sobborghi di Akihabara si fa strada un nuovo movimento, chiamato New Wave Resistance, che incontrano un contatto di Susanna Moyer che si trovava in quel luogo proprio perché la stava cercando. I membri della New Wave Resistance gli raccontano che Susanna è stata accolta sotto l’ala di un altro gruppo, la New Wave Enlightened e che in qualche modo è stata cambiata, facendola ammalare per poi guarire e successivamente facendola comportare in modo strano. L’attuale posizione di Susanna è sconosciuta. I membri della New Wave Resistance sono caratterizzati da simboli elettrici sulla pelle e circuiti legati al loro corpo. Compare in europa NL-1331e e sembra abbia dei collegamenti con la New Wave Enlightened. La NWR contatta PAC chiedendogli di estrarre Devra Bogdanovich (che nel frattempo era tornata ad una vita normale ottenendo una cattedra in un’università) da una serata con uomo forse membro dell’NIA e la porta in un luogo segnalato dalla NWR legato a Devra, una cripta a Wroclaw il cui contenuto è tutt’ora oggetto di discussione: mentre uno degli indizi forniti dal portal network sotto forma di media è stato confermato da Devra Bogdanovich stessa, ovvero che all’interno di esso si trovava una sua memoria ai tempi di Dialtone, quando da giovane aveva iniziato a lavorare alle prime “comunicazioni tramite il portal network”, altri indizi avrebbero rilevato anche altri contenuti al suo interno:

  • 1 - La cripta conterrebbe le memorie segrete di ADA immagazzinate in un costrutto XM creato da Oliver Lynton-Wolfe durante Aegis Nova;
  • 2 - La cripta potrebbe essere un sepolcro dei N’Zeer o un punto di potenza simile a Persepolis. Forse un riferimento ad una storia perduta scritta da Howard e Lovecraft;
  • 3 - La cripta sarebbe il luogo dove le memorie provenienti dai membri del Niantic Project sarebbero state conservate poco prima di subire il processo di recursione alla fine di Abaddon e se il vault fosse stato aperto essi sarebbero stati in grado di recuperare le loro memorie.
Solo Devra sarebbe stata in grado di aprire la cripta. Devra riesce a ricordare i momenti avvenuti durante Dialtone e di come I N’Zeer, non gli Shapers, la stessero contattando e la stessero spingendo verso Dialtone. Avviene la seconda parte di #ViaLux, ADA lascia un messaggio dove dice che per sopravvivere deve evolversi e che lo farà con la fazione che più possibilità le lascerà. La vittoria della Resistenza di #ViaLux fa si che ADA torni alla Resistenza, che annuncia il suo “ritorno a casa”. Compaiono nel portal network due documenti, spezzati, scritti probabilmente da Howard e Lovecraft, in cui viene descritta l’evocazione di una bestia da parte di una delle due fazioni, sicuramente non casualmente vestite di verde e blu, in cui non viene specificata quale delle due fazioni sia quella ad evocare la strana creatura. Un agente di nome Kodama inizia ad investigare su ciò che potrebbe essere accaduto a Susanna. Hank Johnson ammette di essere stato in contatto con Susanna prima della sua scomparsa, anche se le aveva promesso che non lo avrebbe detto, dicendo che Susanna aveva chiesto ad Hank di metterla in contatto con l’Accolita e che successivamente l’Accolita e Susanna si erano messi d’accordo per incontrarsi all’accampamento Illuminato. Inizia #ViaNoir, vengono trovate, tramite gli sforzi dei gruppi investigativi di agenti, dei media che raccontano ciò che è successo a Susanna Moyer. Si scopre che Susanna non aveva intenzione di attaccare in modo diretto Jahan, ma si era unita all’Accolita sia per affrontarla sia per accedere alle informazioni lasciate dal padre di cui Susanna era l’unica chiave. L’Accolita chiede a Susanna di portare Klue con sé nel suo “viaggio”. Poco tempo dopo la scoperta di questi media, altri emergono dal Portal Network insieme a nuovi glifi tra cui il glifo N’Zeer, quasi ad indicare l’avvenimento di qualcosa di importante in un non distante futuro. Si viene a scoprire che Oliver Lynton-Wolfe, forse tramite ciò che Susanna Moyer ha sbloccato accedendo alle ricerche del padre, sta costruendo una potente macchina oscura, dagli effetti non conosciuti ma descritti come catastrofici, rinominata “Tecthulhu”, le cui rappresentazioni grafiche vengono ritrovate all'interno di altri media. La vittoria degli Illuminati di #ViaNoir sembrerebbe aver fermato il completamento della macchina, anche se PAC la descrive come una vittoria per tutti. OLW rilascia un video, dicendo che “dove ce n’è stato uno, ce ne saranno molti” ad indicare che questo è solo l’inizio.

Gioca adesso e sfoggia splendidi gadget a tema Ingress!
Compra un account già sicuro. Acquisiscine uno Level 16!

0 Recensioni